Abolizione della legge Fornero: fake news elettoralistica di Lega e M5S

La Lega e il M5S hanno di fatto lo stesso programma, antieuropeista e anti-euro, e non stupiscono dunque le voci circa un possibile governo comune, qualora la somma dei loro seggi comportasse una maggioranza a Montecitorio e Palazzo Madama.

Non stupisce neppure che tra i punti di maggiore convergenza ci sia l’abolizione della legge Fornero, cioè la proposta più demagogica e irresponsabile, sia per gli effetti sul bilancio pubblico, sia per la credibilità dell’Italia sui mercati che ne finanziano il debito.

Lega e Movimento 5 Stelle sanno benissimo di non potere mantenere questa promessa, ma continuano a rilanciarla, trattando gli elettori da poveri creduloni e inquinando il confronto politico con una fake news elettoralistica.

Noi pensiamo, al contrario che l’etica politica non sia l’esibizionismo della virtù morale dei candidati, ma lo spirito di verità con cui i partiti hanno il dovere di parlare agli elettori.

 

Carmelo Palma

Condividi