Cara sottosegretaria Borgonzoni, un bel romanzo. Dopo tre anni.

Cara sottosegretaria Borgonzoni, come lei, circa 30 milioni di italiani hanno letto meno di un libro negli ultimi 12 mesi.

È un numero in crescita, purtroppo. Abbiamo bisogno di soluzioni creative per avvicinare sempre più persone alla lettura, anche e soprattutto i bambini che crescono in famiglie in cui si legge poco e in cui in casa circolano pochi libri.

Da anni c’è chi propone la liberalizzazione degli sconti sui prezzi di copertina dei libri, una misura che altrove in Europa ha favorito la diffusione della lettura tra le famiglie a reddito medio-basso. Ci pensi, magari mentre legge un romanzo sotto l’ombrellone. Un bel romanzo. Dopo tre anni.

Condividi