Italia, il basso tasso di occupazione non è colpa dell'Europa

Italia, il basso tasso di occupazione non è colpa dell’Europa

In Italia il tasso di occupazione è così basso per colpa dell’euro, dell’Ue, della Germania, o – tra le altre ragioni – perchè il collocamento pubblico italiano è stato per decenni sottodimensionato e inefficiente?

In questo grafico osserviamo il numero di disoccupati in carico per addetto dei servizi per l’impiego: dai 15 della Danimarca ai 254 dell’Italia.

Il problema dell’Italia, anche in questo, non è in Europa, ma in Italia. Dall’Europa arrivano invece i buoni esempi.

Condividi