Lo “zar” della pallavolo italiana, Ivan Zaytsev, ha vaccinato la sua bambina

Lo “zar” della pallavolo italiana, Ivan Zaytsev, ha vaccinato la sua bambina. Nel 2018 questo rappresenta per qualcuno un oltraggio, tanto che Ivan è stato insultato da chi crede ai cattivi maestri dell’anti-scienza come il ministro dello Salute Giulia Grillo. Uno degli odiatori ha anche auspicato che Salvini rimandi Zaytsev “a casa sua”. Cioè, presumiamo, a Spoleto.

Condividi