Salvini e Orban: a difesa delle leggi liberticide

Prima ha sfidato la magistratura rivendicando il sequestro dei rifugiati della Diciotti, poi ha vittimisticamente denunciato un’inchiesta ingiustificata. Salvini difende le leggi liberticide di Orban, ma parla come un prigioniero politico. 

A proposito di veri attacchi alla libertà civile e di disprezzo dello stato di diritto come voterà la Lega al parlamento europeo sul caso dell’Ungheria, la prossima settimana?

Benedetto Della Vedova

Condividi